Auguri dal Comune di Calci e da Vallegraziosa

Vogliamo darvi i nostri più sentiti Auguri di Buone Feste e ne approfittiamo per divulgare gli Auguri ufficiali del Comune di Calci.

Care Calcesane e cari Calcesani,
ci avviciniamo alla fine di questo 2016. Come sempre la fine dell’anno è tempo di auspici per il futuro. La speranza più grande è che per tutta la nostra Comunità e soprattutto per chi attraversa delle difficoltà, l’anno nuovo offra le opportunità per risolvere i propri problemi.

Il bisogno, in termini economici e sociali, cresce anche nel nostro territorio. E come avviene nelle famiglie in tale contesto diviene importante evitare per i festeggiamenti un dispendio eccessivo di risorse puntando sulla condivisione e su scelte simboliche.

È anche per questo che abbiamo voluto diversificare l’impegno per gli “addobbi natalizi”.
Saranno valorizzati dei simboli per la nostra Comunità: l’albero di natale nella Piazza del Comune, l’addobbo luminoso della rotatoria della Gabella, per dare il benvenuto a chi viene a trovarci, e una stella lungo il cammino per il Presepio di Nicosia, meta ogni anno di migliaia di visitatori.

Abbiamo poi chiesto collaborazione ai commercianti e alle scuole del paese dando l’opportunità agli alunni di scegliere un albero del territorio da addobbare.

Infine, anche grazie ai risparmi ottenuti, abbiamo deciso di incrementare la quota destinata ad alimentare il contributo affitti per le 66 famiglie aventi diritto. Un modo per mettere al primo posto, come sempre, i bisogni concreti della nostra Comunità.

Buon Natale e Felice anno nuovo a tutte e a tutti.

Appello del Comune di Calci per delle feste in sicurezza

Fonte: http://www.comune.calci.pi.it/news/passiamo-le-feste-evitando-rischi-inutili

L’ANCI  e molte associazioni ogni anno inviano ai Comuni d’Italia e al Ministero della Salute appelli

per ariginare il grave problema della vendita di prodotti pirotecnici illegali e pericolosi e del cattivo utilizzo dei petardi e dei fuochi d’artificio, auspicando una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti i

cittadini.

Ogni anno, infatti, nei mesi di dicembre e gennaio tali artifici, illegali e/o incautamente utilizzati, causano spesso ferimenti gravi a danno di adulti e bambini, intaccano l’ambiente e terrorizzano animali

selvatici e domestici. Questi ultimi, quando fuggono spaventati, sono spesso causa di seri incidenti automobilistici e, solo nella migliore delle ipotesi, finiscono nei canili.

Nell’impossibilità di vietare la vendita o l’uso dei prodotti commerciali legali e nel chiedere a tutti, con

fermezza, il rispetto delle leggi vigenti in materia, comunichiamo fin d’ora che saranno effettuati

controlli sul fatto che non ci sia nel nostro territorio vendita di prodotti provenienti dal mercato

illegale e che tutte le normative vigenti in materia vengano rispettate. A garanzia di tutti.

L’Amministrazione comunale di Calci invita tutti i cittadini ad evitare eccessi e ad adottare

comportamenti che non mettano a rischio l’incolumità personale, quella degli altri e degli animali e che siano comunque rispettosi dell’ambiente e del decoro. Insomma come ogni anno vogliamo lanciare alla popolazione un messaggio esplicito alla cautela: evitiamo rischi inutili, festeggiamo in sicurezza!

Come registrarsi al servizio di segnalazione

Per inviare una segnalazione è necessario prima registrarsi al servizio.
Richiede solo pochi minuti.

Se non sei ancora registrato puoi farlo tramite questo link, compila il form con tutti i dati:
il tuo nome, il tuo cognome e la tua email.

Riceverai un’email con il link di attivazione dell’account di Vallegraziosa.com.
Una volta cliccato arriverai alla schermata che ti chiederà di impostare la tua password.

Il sistema ti proporrà una password sicura, puoi segnartela ed usarla oppure scrivere la password che preferisci. Ricordati sempre di segnartela.

Una volta fatto l’accesso a Vallegraziosa.com sarai automaticamente iscritto al servizio Segnala.net.
Riceverai quindi l’email per accedere direttamente al servizio Segnala.net e anche le email di notifica delle segnalazioni.

Attivo il servizio di Segnala.net nel Comune di Calci

segnala-logo-horiz

Il Comune di Calci, in collaborazione con Dimitri Giani e Valle Graziosa ha appena attivato il servizio di segnalazione manutenzione di Segnala.net.

Con Segnala.net è possibile segnalare all’Amministrazione Comunale, in modo semplice e veloce, i problemi di manutenzione.

Come funziona?

E’ semplice. Basta scaricarsi l’app della Guida Turistica di Calci ed entrare nella sezione “Segnala”. Da qui accedete direttamente al servizio.
Potete registrarvi tramite Email e Password oppure tramite Facebook. L’accesso è semplice e sicuro. I vostri dati (nome, cognome, email e non obbligatoriamente il numero di telefono) saranno usati solo dal Comune per potervi contattare riguardo le vostre segnalazioni.

Una volta registrati potete quindi iniziare a segnalare i problemi di manutenzione che possono essere delle categorie:

  • Perdite di acqua
  • Illuminazione pubblica
  • Rifiuti
  • Manto stradale
  • Manutenzione

Inserite la vostra descrizione o opinione, l’indirizzo in cui si trova il problema (che può essere scelto tramite la mappa). Potete anche aggiungere fino a 3 fotografie per documentare il problema.

La vostra segnalazione sarà presa in carico dall’amministrazione comunale che, in orario di ufficio, provvederà a mettere in lavorazione e rispondere alla vostra segnalazione.
Potete controllare lo stato della segnalazione in ogni momento tramite l’app.

Se non avete un iPhone ma la versione Android o Windows Phone dell’app potete venire in questo sito ed accedere tramite la pagina delle Segnalazioni.

Come per l’app, potete accedere registrandovi a Valle Graziosa e potrete segnalare direttamente da qui.

Ricordatevi che il servizio permette di dialogare direttamente con l’Amministrazione Comunale e di ricevere aggiornamenti sulla tua segnalazione, non è un servizio per le urgenze né per la segnalazione di pericoli. Se avete necessità di segnalare questo genere di problema dovete usare gli organi ufficiali.

panel-segnala

Corso di Mini Volley a Calci (Pisa)

A Calci  inizia la nuova stagione di Mini Volley. Ecco il comunicato ufficiale:

Novità e forze fresche per il Vbc, che si appresta ad iniziare la stagione con nuova linfa nel motore, a cominciare proprio dal Minivolley. E´ stato infatti raggiunto un importante accordo con la “4 Volley Academy”, associazione che ormai da anni si occupa, con grande successo, di Camp estivi per bambini/e e ragazzi/e con l´intento di promuovere la Pallavolo, lo sport e il divertimento sano.

Il progetto coinvolge anche l´altra società pallavolistica calcesana, la Libertas, per dar vita a corsi di minivolley, nonché attività nelle scuole, che ci auguriamo possano coinvolgere un gran numero di bambini e bambine desiderosi di approcciarsi allo sport nel modo giusto.

Anche il Comune di Calci per le unioni civili

Con un comunicato, l’amministrazione di Calci insieme a quelle di San Giuliano, Vecchiano e Vicopisano parlano di Unioni Civili sostenendo la legge Cirinna.

Ecco il comunicato:

La forza della politica risiede nella capacità di disegnare un quadro dei principi all’interno dei quali ciascuno possa sentirsi realizzato e tutelato.

Oggi, finalmente, anche le unioni civili sono a tutti gli effetti “Legge dello Stato”.

Le lotte per le conquiste dei diritti civili, che hanno da sempre visto le nostre comunità in prima fila e che oggi vedono finalmente mutato in modo favorevole il quadro normativo nazionale di riferimento, trovano immediata applicazione nei Comuni del Lungomonte Pisano, come peraltro richiesto da una circolare del Ministero degli Interni pervenuta attraverso la Prefettura in questi giorni.

Per questa ragione e per convinzione, le amministrazioni comunali di San Giuliano, Vecchiano, Calci, Vicopisano, cosi come altre amministrazioni, hanno da subito intrapreso l’iter per poter applicare il dispositivo normativo e pertanto sono già oggi nella condizione di poter soddisfare le richieste che prevengono dalle cittadine e dai cittadini che vogliono “unirsi civilmente”.

Gli uffici di stato civile dei comuni stanno lavorando affinchè, con le stesse modalità e condizioni dei matrimoni civili, si possa dar corso alla celebrazione delle unioni civili sia all’interno dei palazzi comunali che nelle altre località eventualmente già individuate. Stesse facoltà e, ovviamente, stesse condizioni economiche.

Fonte: http://cascinanotizie.it/i-comuni-del-lungomonte-le-unioni-civili

 

Carlo Conti sceglie Calci per le sue vacanze

A quanto pare Carlo Conti ha deciso di passare parte delle proprie vacanze in famiglia passando da Calci, la Vallegraziosa o Valgraziosa che dir si voglia.

Il nostro Sindaco, Massimiliano, lo ha accolto e non ha mancato di farci una foto insieme.

Non possiamo che augurare buone vacanze e sperare che possano passare momenti di relax nel nostro adorato paese.

Pronto il nuovo Fontanello di Acqua a Calci

Il 3 Agosto 2016 alle 12:00 in via Brogiotti sarà inaugurato il primo Fontanello di acqua ad alta qualità a Calci.

È un evento molto importante che porterà Calci in una posizione ancora più di rilievo sia nel settore turistico che a livello di qualità di vita per i suoi cittadini.

Ecco il comunicato ufficiale:

CALCI: PRONTO IL NUOVO FONTANELLO DI ACQUA AD ALTA QUALITÀ

Inaugurazione il 3 Agosto alle 12 in via Brogiotti. Risparmi economici per le famiglie e sostenibilità ambientale.

CALCI – Tutto pronto per l’inaugurazione a Calci del primo fontanello di acqua ad alta qualità realizzato da Acque SpA, gestore idrico di Pisa e del Basso Valdarno. L’impianto erogherà gratuitamente l’acqua della rete idrica, resa più gradevole dal punto di vista organolettico da un sistema di filtraggio e disinfezione che elimina il cloro senza modificarne le caratteristiche chimico-fisiche. Il fontanello è stato installato nel parcheggio di via Brogiotti e sarà inaugurato mercoledì 3 Agosto, alle ore 12.00, alla presenza del sindaco Massimiliano Ghimenti e di Giuseppe Sardu, Presidente di Acque SpA.

Il progetto “Acqua ad Alta Qualità”, realizzato da Acque SpA in collaborazione con l’Autorità Idrica Toscana e con i comuni del territorio gestito, ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul valore e l’importanza dell’acqua potabile nella nostra vita, sulle opportunità offerte dai comportamenti ambientalmente sostenibili, ma anche sulla bontà e la sicurezza dell’acqua erogata dalla rete idrica. Come noto, l’acqua di rubinetto, al pari di quella del fontanello, è un’acqua buona, sicura, controllata e a chilometro zero, poiché proviene dal territorio in cui viviamo. In particolare, i fontanelli erogano gratuitamente acqua “immediatamente buona da bere” grazie a un impianto che riduce i composti del cloro e che, in sostituzione, potabilizza l’acqua con raggi ultravioletti, assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta.

In media un fontanello di Acque SpA (con quello di Calci saranno ben 50 gli impianti installati in tutto il territorio di competenza del Basso Valdarno) distribuisce 860mila litri di acqua ad alta qualità in un anno, per un contro-valore economico in acqua minerale di 180mila euro e per un risparmio ambientale di 23 tonnellate di plastica e 57 tonnellate di anidride carbonica.

Evento Facebookhttps://www.facebook.com/events/1479820455368803/

Emozione Sposi, tra tradizione e innovazione, grande successo

Grande successo per l’evento di Moda a Calci: Emozione Sposi, tra tradizione e innovazione, che si è tenuta il 23 Luglio in Piazza del Comune.

Ecco una piccola galleria fotografica dell’evento.

Nicosia. Storie, leggende, misteri

Dalla pagina Facebook dell’Associazione Nicosia Nostra:

Dal libro a cura dell’Associazione “Nicosia. Storie, leggende, misteri.”

Queste le parole del sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti:
#‎Toscanaovunquebella. Iniziativa di promozione turistica della Regione che dà un’altra vetrina a Calci. Altro esempio di come il Comune insieme ad associazioni e cittadini riesce a sfruttare ogni possibile occasione per dare visibilità alla Valgraziosa. Grazie a Nicosia Nostra che avendo sempre preparato iniziative di grande pregio ci ha permesso nonostante i tempi strettissimi di non perdere l’occasione. Sono contento anche di averci voluto provare, perché credo immensamente nelle potenzialità del nostro territorio! Avanti…”

https://www.toscanaovunquebella.it/it/calci/tracce-che-scompaiono