Il Comune di Calci ha rivolto un appello ai cittadini e alle nuove coppie che si sposano nel Comune di Calci chiedendo un po’ di attenzione al decoro.

Gentili sposi

l’Amministrazione Comunale di Calci, anche a seguito delle segnalazioni e lamentele dei cittadini, si è impegnata nella campagna IO AMO CALCI, volta alla riduzione dei tanti piccoli comportamenti incivili che provocano situazioni di sporcizia e degrado per il paese.

Tra le segnalazioni raccolte c’è anche il proliferare di comportamenti scorretti in occasione dei matrimoni. Per fare acluni esempi: la realizzazione di scritte sul manto stradale o l’a ssione di fotocopie e striscioni sui pali di sostegno della segnaletica verticale, che rimangono anche per lungo tempo dopo la cerimonia; il lancio di materiali non biodegradabili (coriandoli e petali in plastica) che, se non adeguatamente raccolti, niscono per sporcare la aree pubbliche o intasare le fogantrure bianche.

Evidentemente la manifestazione di partecipazione ad un felice evento non può coincidere con la produzione di degrado, sporcizia o addirittura, nei casi più gravi, alterazione della segnaletica stradale.

Ricordando che tali atti costituiscono violazioni ai sensi degli articoli 15 e 38 c.8 del Nuovo codice della Strada (Decreto Legislativo N. 285 del 30/04/1992)

vi chiediamo di fare opera di dissuasione nei confronti dei vostri amici e invitati a nché evitino simili comportamenti.

Sicuri della vostra collaborazione e per il decoro pubblico del nostro paese,

vi facciamo i nostri più cari auguri per un felice e sereno matrimonio.

Documento Originale: Vedi il PDF

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi